Slider

L’azienda vitivinicola Valdellövo è situata nella zona collinare fra Conegliano e Valdobbiadene candidata a Patrimonio dell’Umanità. A Collalto di Susegana, in zona Pedrè Doline, si trovano i vigneti che si estendono per circa 10 ettari con produzione di Prosecco DOCG di Conegliano e Valdobbiadene.

I vini Valdellövo sono ricavati solamente da uve coltivate nei vigneti di proprietà. Un piccolo podere con ancora 2 ettari di viti Glera, Bianchetta e Verdiso tipiche del territorio ed altri 8 ettari piantati negli ultimi anni usando gli stessi cloni delle piante originarie, per complessivi 10 ettari.

Vigneti lavorati con tecniche naturali, quali il sovescio, permettono di mantenere il giusto equilibrio tra il vigneto stesso e l’ambiente che lo circonda.  L’unicità di questo suolo e microclima collinare viene così trasferito ad ogni singola bacca e quindi al vino.

Grazie alla passione, ma soprattutto alle capacità professionali, Valdellövo ha creato e produce vini prosecco di grande qualità che ogni anno danno risultati eccellenti.

TRATTI DISTINTIVI

Continua ricerca di nuove tecniche di coltivazione: ad esempio il sovescio. Non ci si può esimere dal trattare i vigneti con fertilizzanti, ma nel farlo Valdellövo punta al minor impatto possibile sulla natura. I trattamenti con fertilizzanti in vigna non sono delegati a terzi, provvede Benedetto, il titolare, in prima persona.

Utilizzo di macchinari che riducano i tempi e lavori dell’uomo ma che siano comunque rispettosi della natura.

Ricerca di nuove tecniche da applicare al vino: il prosecco Zeronove, ad esempio, è prodotto raffreddando prima i chicchi d’uva in modo da trattenere e conservare i profumi tipici del prosecco e gli zuccheri naturali.